1. Vicinanza – “Perché è vicino”

Andare a lavorare a piedi o con i mezzi è uno dei grandi lussi del mondo moderno.
Sei in una città? Valuta il tempo che sprechi in spostamenti.
Forse non è sempre rilevante, ma è comunque comodo avere a pochi minuti da casa il tuo luogo di lavoro!
Inoltre Place2 è facilmente raggiungibile dall’autostrada, dalla stazione dei treni di Conegliano e tramite autobus o corriere che arrivano nelle vicinanze.

2. Ambiente – “Perché ci si lavora bene”

Al coworking si va comunque per lavorare e perchè non farlo in un ambiente frequentato da altri ?
Nelle pause è facile socializzare e trovare punti di comune per creare opportunità comuni e vivere il coworking in modo più coinvolgente.

3. Economia – “Perché ha un buon rapporto qualità/prezzo”

Il tuo spazio in coworking va valutato nell’insieme, non è solo un costo ma un’opportunità. Inoltre se devi “provare” il tuo nuovo progetto imprenditoriale e la soluzione ideale per partire con stile e ottimizzare i costi. Va valutato tutto nel suo insieme.

4. Feeling – “Perché mi piace”

Come in tutte le cose, è sempre meglio scegliere ciò che piace. In Place2 puoi personalizzare il tuo spazio e anche se non sei frequentatore assiduo puoi chiederci miglioramenti o adattamenti utili al tuo modo di lavorare. Cercheremo di soddisfare al meglio le tue richieste.

5. Servizio – “Tutto incluso, senza pensieri”

Un desk, una connessione internet, le pulizie, una sala riunioni e una serie di servizi accessori sono il mix ideale per il perfetto coworking! Se poi ci mettiamo anche l’opportunità di conoscere vari professionisti in gamba è la scelta ideale.

6. Ospitalità – “Perché da importanza alle relazioni”

Il coworking non è strettamente un luogo dove si fa business in senso stretto, ma un modo di lavorare che dà importanza alle relazioni. Partecipa agli eventi, crea la tua comunicazione, presentati. Tutti siamo alla ricerca di opportunità per crescere.

Vuoi conoscere Place2 ?

Scrivici a info@place2.it

 

 

About the author

Appassionato professionista del settore information technology di cui conosce approfonditamente sia gli aspetti tecnici che organizzativi e di sviluppo. Nel 1992 si avvicina al mondo di Internet ancora agli albori, riservato al mondo universitario. Dal 1993 al 1998 partecipa alla fondazione e gestisce il network di uno dei primi Internet provider a Treviso, nel 1998 venduto al gruppo Dada. Tra il 1998 e 2002, l’esperienza in Everap Spa e poi Umana Spa gli danno la formazione manageriale e tecnica necessaria alla costruzione di un profilo strategico commerciale e di sviluppo organizzativo/aziendale. Nel 2002 entra in GFP, azienda leader nel mondo della comunicazione stampata commerciale dove le proprie competenze ICT sono al servizio di una trasformazione dell’azienda dalla comunicazione tradizionale al mondo digitale. Nel suo percorso professionale, non abbandona la libera professione, che lo porta a spostarsi sempre più dagli aspetti tecnici agli aspetti organizzativi e strategici di un uso corretto e attivo delle tecnologie per lo sviluppo di valore nel business, avendo l’opportunità di girare varie PMI del territorio. Oggi si occupa prevalentemente di progetti di trasformazione digitale portando le sue conoscenze trasversali del mondo digitale al servizio delle strategie di business di aziende che vogliono operare la trasformazione verso un percorso di innovazione e comunicazione costante con il proprio Cliente.

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: